Dante e il cibo del suo tempo


 14,00

Spese di Spedizione
Gratuite:Consegna in 4/10 giorni lavorativi
€ 5,50:Consegna in 24/72 ore
Descrizione

Nell’anno delle celebrazioni dantesche, il libro vuole essere un omaggio al Sommo Poeta e al cibo presente nell’Italia centrale del Trecento unitamente a uno sguardo su come si mangiava a corte, nelle taverne e nei monasteri e lo faremo seguendo le tracce del suo peregrinare presso i signori che lo ospitarono e immaginandoci a tavola in mezzo gli ospiti. Rivivremo le sensazioni e i profumi dei piatti di allora, descritti attraverso i ricettari dei vari Liber de Coquina ed entreremo nel mondo dei sapori medievali con una serie di ricette originali e riproponibili anche al giorno d’oggi. Il cerchio si chiude con uno sguardo ai riferimenti sul cibo nella Divina Commedia, dal girone infernale dei golosi al pane angelico nel Paradiso. Infine, un’appendice sul rapporto tra le donne e il cibo “al tempo di Dante” a cura di Valentina Basili, laureata in Storia Medievale.

 

 

 

Scheda Tecnica
Autore
Nicoletta Tagliabracci
Pagine
142
ISBN
9791280517142
Lingua
Italiano
Autore

Nicoletta Tagliabracci è nata a Pesaro
dove vive. Laureata in Lingue Straniere ha
conseguito la qualifica di Ambasciatrice
dell’Enogastronomia Territoriale ideando
negli anni diverse degustazioni tematiche
e storiche. Appassionata divulgatrice
delle eccellenze marchigiane ha ideato
“Gustovagando per le Marche”, veri e propri
food&wine tours. Negli anni si è aggiunta
la curiosità per la cultura gastronomica
e le tradizioni conviviali del passato. E’
consulente presso diversi enti che si
occupano di menù storici.

Carrello