Il confine dei sogni

Illustrazioni di Marina Benedetti


 12,00

Spese di Spedizione
Gratuite:Consegna in 4/10 giorni lavorativi
€ 5,50:Consegna in 24/72 ore
Descrizione

Un racconto scritto in forma di fiaba. Alcuni sopravvissuti sono racchiusi in cupole trasparenti che esseri “metallici” gestiscono con distacco e disinteresse. Tutto intorno è desertico, ostile e senza vita. Un dio creatore e uno distruttivo. E poi le guerre, la fame, il dominio di pochi. Il racconto mette il lettore di fronte alla follia distruttiva della natura da parte dell’uomo con un linguaggio fiabesco e velatamente didascalico attraverso una narrazione apparentemente semplice e, per questo, penetrante.

Scheda Tecnica
Autore
Nazzareno Stazi
Pagine
77
ISBN
9788831361842
Lingua
Italiano
Lo trovi in
Autore

Ha passato l’infanzia spensierata e felice a Morano, un piccolo paese nell’entroterra umbro posizionato tra Gualdo Tadino, Assisi, Nocera Umbra e Gubbio.
Ha avuto modo di arricchirsi della cultura e del sapere di grandi figure come l’indimenticabile Don Gino Sigismondi nel periodo dell’adolescenza.
Si è laureato in Chimica a Perugia. Nel periodo universitario, insieme a tanti giovani, ha dato vita al Centro Universitario Neruda (CUN), un movimento studentesco che aveva la cultura come centralità e strumento di aggregazione, tra queste la creazione del Premio Sandro Penna e tante attività culturali.
Ha dato vita a cooperative, prima studentesche e poi a società tra le quali quella di analisi ambientali e di servizi legati alle imprese.
Ha sempre svolto attività nel privato e collaborato anche con l’università di Perugia nonché svolto perizie per conto del tribunale nel campo delle
76 droghe d’abuso.
Portato a proiettarsi avanti nella cultura, nel sapere e nel sociale, di carattere indipendente, ama la natura e l’ambiente e tutto ciò che può arricchire il suo bagaglio culturale, scientifico e umano.
Attualmente vive ad Assisi ma sogna di ritornare al suo borgo nativo.

Carrello