Marinette Carla Animobono

Marinette Carla Animobono

Marinette Carla Animobono è nata nel 1952 in Francia da genitori d’origine italiana, i cui nonni, originari delle Marche, alla fine degli anni ’20 sono emigrati, quelli di parte materna in Francia e quelli di parte paterna in Lussembourgo, paese dove all’epoca era forte il richiamo di mano d’opera straniera.
Ha vissuto e studiato in Francia. Conosce bene le difficoltà legate all’integrazione per essere vissuta in un mondo popolato soprattutto di migranti. Dal 1975 vive in Italia, prima a Firenze poi ad Ancona dove tutt’ora abita.
Perdersi è il suo secondo libro dopo il vivo interesse suscitato dal primo libro Le stagioni di Thil pubblicato nel 2015.

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial