View Gallery

Primavere sfiorite

227
15
9788831361897

Descrizione

“Guarda come sono belli i fiori” disse Pepito, “quando sbocciano ognuno presenta la propria vanità, tra una ventina di giorni anche la rosa si presenterà altezzosa per essere dichiarata la regina dei fiori” Sofi, soltanto un’anima predisposta può cogliere l’elemento essenziale della fioritura, la natura ha le sue regole che l’essere umano spesso dimentica……Averti ritrovata mi ha fatto piacere ma non puoi vivere sola accarezzando il tuo cuore con le mani unte di rammarico……. Non erano i soli a manifestare un significato penetrante del loro modo di agire, quel modo che avevano recepito dalla modernità come fossero anche loro delle coppie di età giovanile. Nelle insenature deserte si spogliarono di qualsiasi indumento per dare vita a un primitivo vivere, lungi da turbamenti, al solo pensiero di essere felici, in un desiderio morboso che produceva la rivincita al tedio patito, indimenticabile……
Una storia moderna con spunti critici che consente al lettore di scorgere le problematiche della vita. Un’avventura descritta in maniera singolare, piena di curiosità e di realismo, vissuta dai protagonisti con sottile ironia, animata da colloqui, desideri, passioni, delusioni.onsente al lettore di scorgere le problematiche della vita. Un’avventura descritta in maniera singolare, piena di curiosità e di realismo, vissuta dai protagonisti con sottile ironia, animata da colloqui, desideri, passioni, delusioni.

Visited 198 times , 1 Visits today

Related Products