View Gallery

LUNARIO della DEA calendario mestruale 2022 a cura di Chiara Chiostergi.

24
17

Descrizione

CLICCA PER ACQUISTARE IL CALENDARIO A 17 EURO (incluse spese di spedizione)

 

 

 

 

Cara amica quest’anno è interamente dedicato all’Amor Proprio, un aspetto molto caro e per molti versi difficile da saper mettere in pratica. Per questo ho sentito fosse arrivato il momento di provare ad esercitarci in questa pratica: l’amore verso noi stesse. Troverai, cliccando sul qr code, in fondo al libro, alcuni esercizi che puoi provare a praticare nel corso dei mesi, unitamente ad alcune proposte di uso degli oli essenziali, così come canalizzati attraverso gli Esseri di Luce, i quali propongono l’uso puro di alcune essenze floreali al fine di innalzare le nostre vibrazioni, entrare in contatto con aspetti di noi stesse dimenticati o messi in stand-by, rievocare memorie perdute.

Tutto ciò che trovi qui è l’apertura ad una riflessione, non la risposta. Nulla è prescrittivo od obbligatorio. In questi 12 mesi verrai accompagnata ad affrontare temi quali: Senso di solitudine e pienezza, Darsi valore, Liberarsi dalla dipendenza affettiva, Perdersi per ritrovarsi, Confusione della mente e del cuore, Sentirsi meritevole, Sentire il vuoto, Aprire il cuore, Riempire il vuoto, Ritrovare la gioia del cuore, Saper stare con me stessa, Il salto quantico: amarsi sempre. Buon viaggio verso te!

Intanto ti può essere utile considerare che ogni mese il corpo subisce dei cambiamenti di cui si è consapevoli solo in parte: temperatura vaginale, composizione e quantità dell’urina, peso corporeo, concentrazione di vitamine nel sangue, frequenza cardiaca, funzionalità viscerale, vista, soglia del dolore, livelli di concentrazione, energia, ecc.

Usando il Lunario della Dea potrai VEDERE tutto quel mondo sommerso che senti, percepisci, a volte non comprendi bene, e iniziare a dare un luogo interno, uno spazio esterno e un tempo a tutti, o quasi, gli avvenimenti che ti attraversano, imparando ad autogestire la tua ciclicità con normalità e dignità.

Informandoti, studiando e approfondendo tematiche quali: il ciclo fisiologico, le fasi lunari, la menopausa, le stagioni e l’influenza interdipendente che le une hanno sulle altre, ti sarà possibile sfruttare tutto il potenziale nel momento in cui ‘vedrai’, sul tuo personale calendario, quando si avvicina il momento giusto per spendere al meglio le tue forze o, al contrario, il momento migliore per recuperare le tue energie.

Il Lunario della Dea è molto utile anche in PERIMENOPAUSA e MENOPAUSA, in questo periodo potrai comprendere se i fastidi che vivi, sia fisici che emotivi, seguono un preciso andamento nel corso del mese. Ciò ti permetterà di anticiparli e gestirli con maggiore consapevolezza.

Cara amica ti invito ad accettare che sei completa e perfetta! Anche nei tuoi momenti più faticosi e scuri. Riconoscere ed accettare questo ti permetterà di vivere e gestire il tuo ciclo femminile come una possibilità fruttuosa e sacra. E ricorda: la Luna, come te, per poter risplendere nella sua pienezza, deve prima poter calare nella sua massima oscurità! Perciò rispetta i tuoi momenti bui come fonti di evoluzione interiore!

COME SI USA E COSA PUOI SCOPRIRE DI TE!

Quello che troverai all’interno del calendario è una ruota meglio definita come ‘ruota lunare’. Qui la ruota è il calendario gregoriano rivisitato in forma circolare in modo da permettere a chiunque, con o senza sangue, con cicli irregolari, in menopausa naturale o forzata, di raccontare se stessa dentro gli spazi bianchi di ogni giorno, i cosiddetti spicchi lunari. All’interno del cerchio è possibile introdurre tutto ciò che si ritiene utile per aprirsi, scoprirsi, conoscersi (giorni del sangue, emotività, gioie, ansie, paure, eventi della vita, ecc.) qualsiasi cosa tu senta di volerti ricordare e imparare a gestire. Qui vengono proposti alcuni simboli generici, starà a te, poi, crearne di tuoi…libera la creatività! Ma puoi anche scrivere parole, usare colori, qualsiasi cosa ti consenta di raccontarti e che senti parli di te, per te e con te, sperimentati e gioca con te senza vergogna, giudizio, né timore. Se sei alle prime armi con il tuo ciclo mestruale troverai giovamento dall’uso del Lunario della Dea e scoprirai che non tutti i cicli sono di 28/29 giorni, ma che alcuni rispettano una loro regolarità anche in tempi più lungi o più brevi. E ora cominciamo!

Regola numero 1: NON AVERE FRETTA!

Regola numero 2: NON GIUDICARTI!

Prendi il tuo tempo e concediti il permesso di essere ciò che sei in totale libertà. Quando hai tempo e voglia annotati come ti senti. Se riesci a farlo giornalmente sarà per te più facile confrontare i mesi e rintracciare il ricorrere di alcune sensazioni/emozioni. Se non sai cosa scrivere accogli questo e aspetta: il momento giusto arriverà anche per te. Nel corso del mese ecco a cosa puoi fare caso:

Fase emotiva – intuitiva, stanca, irritabile, gentile, ecc.

Tipo di energia– vitale, allegra, scarica, ritrosa, ecc.

Ciclo sessuale – erotica, romantica, passiva, creativa,ecc.

Ciclo mestruale – pre-ovulatorio, ovulatorio, premestruale, mestruale

Salute/malattia – variazioni di peso, disturbi generici, qualità del sonno, inappetenza/voracità, desiderio di alcuni alimenti specifici, ecc.

Tipi di sogni – ricorrenti, premonitori, a sfondo sessuale, magici, ecc.

Tipo di socialità – desiderio di compagnia o solitudine,, capacità di risolvere i problemi, viaggi, livello di concentrazione, ecc.

Ecco alcuni metodi per capire di più su te stessa e sul tuo ciclo:

puoi SCRIVERE tutto ciò che desideri o cominciare con quei momenti del mese per te “rappresentativi” di una situazione o sensazione che non hai compreso appieno o fatichi a gestire;

puoi CONTARE se ci sono alcuni eventi ricorrenti: se è un disturbo specifico segnalo con costanza (es: mal di testa, nausea, ecc). Dopo i primi mesi osserva, a partire dal primo giorni di sangue (se hai il sangue) o, se non sanguini o sei in MENOPAUSA, da una fase lunare che scegli (purchè sia sempre la stessa es. conto a partire sempre dlal luna piena), dopo quanti giorni si presenta il disturbo. Es. primo giorno di sangue (o luna piena) il 4 aprile, mal di testa il 21 aprile: 17° giorno dopo il sangue (o la luna se non hai il sangue). Se ogni mese questo evento si manifesta in corrispondenza all’incirca dello stesso giorno ti permetterà, dal mese successivo, di anticiparlo e gestirlo con consapevolezza: con una dieta adeguata, calibrando attività fisica/relax, ecc.

puoi MONITORARE la tua mestruazione segnando ogni quanti giorni avviene. Sempre partendo dal primo giorno di sangue conta dopo quanti giorni ti arriva la mestruazione successiva e segnalo: 17°, 32°, 41° giorno… Non giudicarti e cerca di capire se è la tua natura o se è il momento di consultare una specialista.

Il variare del clima, delle stagioni, viaggi prolungati o con forti jet-lag, stress, cure intense farmacologiche, modifiche nel proprio stile alimentare, possono determinare variazioni nel tuo ciclo mestruale.

Scoprire in che giorni accadono determinati eventi ti permette, con il tempo, di anticiparli e gestirli. Ciò non significa eliminarli completamente, ma viverli con consapevolezza.

Il Lunario della Dea consiglia

▼ “Lunatika” di C. Chiostergi e N. Joythimayananda

▼“Donne che corrono coi lupi” di Clarissa Pinkola Estes

▼ “Il Tesoro di Lilith” di Carla Trepat Casanovas

▼ “Luna Rossa” di Miranda Gray

Per info e approfondimenti

www.lunariodelladea.com

fb: Lunario della Dea

instagram: lunario della dea

mail: lunariodelladea@gmail.com

 

 

 

ESEGUI QUI IL DOWNLOAD DEGLI ESERCIZI COMPLETI DEL LUNARIO

ESERCIZI LUNARIO

 

 

 

 

Visited 3965 times , 1 Visits today

Related Products