View Gallery

Linda di Patrizia Rampazzo

214
13
9788899342760

Descrizione

“E’ la necessità di essere nomadi Anna. Nomadi non solo con degli spostamenti fisici, ma con i dislocamenti mentali. Ospitare persone che sembrano così diverse da me è una forma di nomadismo che ho cominciato ad apprezzare e che mi sono concessa da quando non me la sento più di girare per il mondo. Mi porta qui, a domicilio, pezzi differenti dell’umanità e mi rende mobile, fluttuante. Fidati dei nomadi. Quelli veri.” Nella cornice di un paese imprecisato del sud, nel palcoscenico di una casa-eremo immersa nella natura, Anna inizia un viaggio che la porterà ad immergersi nel passato della vita di Linda, dalla Spagna franchista alla Grecia dei colonnelli e alle tante perdite che hanno segnato la sua vita. Intorno si muovono ospiti imprevedibili, bizzarri, descritti in movenze, gesti e atteggiamenti, vezzi e abbigliamento, portatori ognuno di una storia personale profonda, a volte solo accennata, fatta di luci e molte ombre. Gatti certosini e capre, tazze da caffè e dipinti, riflessi di luce e creme al limone, natura, spazi, oggetti, gesti e mimica, modi di vestire si alternano ai dialoghi quasi giornalieri fra le due donne e alle riflessioni della protagonista.