View Gallery

Il museo di storia della mezzadria “Sergio Anselmi” di Senigallia

16
5 euro
9788890991356

Descrizione

Non c’era la luna in quella notte, ma le stelle
erano così accese e la neve tanto bella e bianca
che si scopriva ogni cosa lontana come
fosse stato di giorno. Tutte le case dormivano
in quella notte sotto la neve; solo la gran
casa degli avi – la quale per molto tempo
era stata deserta – vegliava in quella notte e
splendeva nella valle. Tutte le finestre erano
illuminate, e le porte gettavano un raggio di
luce per la neve e per il bosco affinchè gli
ospiti non ismarrissero la via.
Nella sala di quella dimora le fiamme
rodevano un grosso tronco di faggio sugli
alari; la mensa era imbandita signorilmente
e ogni cosa diceva che quella era la notte del
Natale, che porta la pace ai cuori e la giovanezza
all’anno. Gli avi sedevano davanti al
focolare. Egli disse, arrivando con la mano
ai capelli di lei: – Ma sai tu, vecchia amica,
che i tuoi capelli, benchè siano tutti bianchi,
sono ancora belli? Dovevi avere trecce ben
meravigliose, amica!

Visited 36 times , 1 Visits today