View Gallery

Innocue follie di Stefania Piantanelli

107
12
9788899342159

Descrizione

Le innocue follie del libro di Stefania Piantanelli sono momenti vissuti da persone comuni che tutt’a un tratto si trovano a osservare le cose in modo nuovo, illuminati da un’insolita intuizione.

L’autrice, nei suoi quattordici racconti garbatamente provocatori, tratteggia personaggi alle prese con eventi esterni o epifanie interiori che li spingono ad agire in maniera inaspettata, scardinando convenzioni sociali, o semplicemente scuotendo la consuetudine della loro vita, per approdare a nuove forme di libertà e riscatto.

Attraverso uno stile narrativo vario che sa giocare con il lettore – talvolta chiamandolo direttamente in causa, talvolta conducendolo a un’identificazione originale che elude il genere sessuale – ci lasciamo prendere per mano e trasportare lungo una mappa di città portuali, non luoghi e potenti suggestioni. Fino a un altrove, che è qui, a metà tra il sogno e la realtà.

Stefania Piantanelli approda alla narrativa passando dal cinema.

Durante i suoi vagabondaggi tra Roma, Bologna e Padova lavora sul set di due film di Pupi Avati e svolge laboratori di regia e sceneggiatura per le scuole superiori. Nel 2015 torna a Senigallia, si dedica a recensioni cinematografiche e inizia a collaborare con Marche Music College come coordinatrice e docente di linguaggio cinematografico.